index

 

  1. 14-10-16 I Misteri Gloriosi dell’Amore in suffragio di Maisano Pina Palermo 7-6-16-Modugno Domenico Lampedusa 6-8-1994-Serra Piero Napoli 15-8-2008-Spiccia mons. Antonino Sinagra 10-6-2016 Malaponti Giuseppe Cesarò 5-3-2000
 

accendi candela defunti hanno bisogno del tuo suffragio

 

accendi candela al santo protettore ti ricompenserà con la sua protezione e le sue grazie

fai sorridere un bimbo del Rwanda

suona campana al santo protettore

 

recitiamo il rosario mp3

accendi stella

 

1. Gesù risorge dalla morte

L’AMORE dice: VIVI! Voglio darti la vita migliore che c'è: LA MIA VITA, LA VITA DIVINA.

 

Vita divina significa VITA D’AMORE.

L'amore è il senso della mia vita. Per amare sono qui.

 

Chi non ama rimane nella morte. Cf.1 Giovanni 3,14

 

Padre, quanto sei magnifico! Non ci lasciare nella morte, ma dacci di condividere la tua vita divina.

Infatti, solo quando amiamo viviamo veramente. Solo quando amiamo siamo felici.

Ti prego di riempire il mio cuore e la mia mano con amore, bontà e misericordia e di farli fluire verso ogni dei miei prossimi.

Aiutami ad amare tutti come io voglio essere amato.

Permetti che io sia così allegro e benevolo che tutti quelli che m’incontrano sentano la tua presenza e il tuo amore.

Concedimi la forza di rendere il male con il bene.

Fa che anch’io ami me stesso con tutti i miei difetti, debolezze e limitazioni – come tu mi ami.

Fammi vedere tutto come un'opportunità per amare, per rispondere a tutto con amore, in modo che la mia vita diventi tutto amore. Padre nostro...

 

2. Gesù ascende al Cielo

 

L’AMORE dice: Sono con te. Non ti lascio mai.

 

“Ed ecco, io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine del mondo." Matteo 28,20

 

O Gesù, che meravigliosa promessa! Tu, cui è dato tutto il potere in cielo e sulla terra (cf. Matteo 28,18 ), tu sei sempre con me, anche se io non ti vedo.

Una vita spensierata e senza paura è possibile!

Nessuna vera sventura potrà raggiungermi se mi lego a te con una fiducia senza riserva.

Per ottenere questa fiducia totale, preghiamo l’autore di ogni bene: Padre nostro...

 

3. La discesa dello Spirito Santo

 

L'AMORE dice: ti amo.

Accetto te come sei. Tu m’importi. Non ti lascerò mai. Ti perdonerò sempre. Sono molto interessato da tutto quello che fai o soffri. Tu sei il mio bambino tanto amato. Io voglio che diventi pienamente felice. Perciò abbandonati allo Spirito d’Amore che vive nel tuo cuore.

 

L'amore di Dio è stato sparso nei nostri cuori mediante lo Spirito Santo che ci è stato dato. Romani 5,5

 

Affinché lo Spirito Santo dispieghi in noi tutta la potenza del suo Amore, vogliamo chiedere colui che, dandoci lo Spirito Santo, ci ha dato il suo Cuore, e diciamo con amore filiale: Padre nostro...

 

4. Maria è assunta in Cielo

 

L'AMORE dice: Tu non morirai.

 

"Chiunque vive e crede in me non morirà mai. Credi tu questo?” Giovanni 11,26

 

Sì, Gesù, ti credo. Chiunque crede in te, unisce la sua vita con la tua vita che è l’AMORE stesso. L’amore è dono. Quello che ho dato via, non posso più perderlo, è diventato un regalo, è diventato amore. Così, la mia morte può diventare il culmine della mia esistenza, il momento del dono perfetto, l’adempimento del mio amore.

 

O Maria, ti voglio dare tutto ciò che possiedo e che sono, senza preoccuparmi di ciò che ne fai. Sono il tuo bambino e mi fido completamente di te. Così posso cominciare già sulla la terra la vita del cielo e ritornare un giorno senza paura alla casa del nostro padre che mi aspetta e m’accoglierà con le braccia aperte: Padre nostro...

 

5. Maria è incoronata Regina nella gloria del Paradiso

 

L'AMORE dice: Vieni, entra nella GIOIA senza fine!

 

“Vi ho detto queste cose, affinché la mia gioia dimori in voi e la vostra gioia sia completa." Giovanni 15,11

 

La tua gioia, o Gesù, è d’essere il piacere del Padre. Ciò che fa il piacere del Padre è unicamente l’AMORE.

 

O Maria, ottienici la grazia di volere nella nostra vita solamente amare e allietare il cuore del Padre con una fiducia illimitata nella sua bontà e misericordia, finché potremo cantare la lode della sua gloria nella gioia infinita del Paradiso: Padre nostro...

 

Nello stesso